Antonio Pennacchi

Antonio_pennacchi_by_marco_tambara_2010

Martedì 3 agosto è morto lo scrittore Antonio Pennacchi.

Nato a Latina nel 1950, riuscì a pubblicare il suo primo romanzo solo nel 1994 (Mammut), dopo aver ricevuto ben 55 rifiuti. Dal quel momento si afferma come romanziere e saggista, pubblicando sia romanzi e racconti, sia saggi sulle città di fondazione del ventennio fascista.
Di grande successo è il romanzo Il fasciocomunista, da cui Daniele Luchetti trae il film Mio fratello è figlio unico. Pennacchi rivede spesso il romanzo, pubblicandone negli anni diverse versioni.
Nel 2010 pubblica Canale Mussolini, con il quale fa incetta di premi, e di cui pubblica la seconda parte nel 2015.

Nella vetrina a lui dedicata proponiamo le sue opere presenti nel nostro catalogo.

05. agosto 2021 by admin_3006
Categories: Senza categoria | Leave a comment